Musikinstrumente + Verlag GmbH

MOECK • Lückenweg 4  D-29227 Celle

Tel +49-5141-8853-0  info(at)moeck.com

La famiglia dei flauti dolci

I componenti della famiglia dei flauti dolci hanno varie dimensioni, come si può vedere nel Consort rinascimentale. La famiglia va dal Contrabbasso (la cui nota più grave è il Fa) fino al Sopranino (la cui nota più grave è il fa2). Esiste anche l’enorme Subcontrabbasso dal  suono alitato e poi il minuscolo flauto “Gar Klein”dal suono acuto e penetrante. Questi flauti sono utilizzati molto raramente.

 

L’immagine a destra mostra come nel rapporto tra le ottave la frequenza del  suono più basso si dimezza mentre la lunghezza dello strumento si raddoppia: il flauto Tenore, per esempio,  è lungo il doppio del flauto Soprano. Il  suono più grave del Tenore (Do1) ha soltanto la metà della frequenza del suono più grave del Soprano (Do2)  perciò suona un ottava più basso e infatti è lungo il doppio. Il Grande basso in Do, da parte sua, ha la doppia lunghezza del flauto Tenore, di conseguenza la frequenza del suo suono più grave è la metà di quella del suono più grave del Tenore. Quindi il Grande basso suona un’ottava più basso del Tenore e due ottave più basso del Soprano.

 

Vale lo stesso principio per gli strumenti in Fa.: Sopranino (la2), Contralto (fa1), Basso (fa) e Contrabbasso (Fa).

pornoplanet.org wish4book.com fetish-time.org